Ferro di Cavallo: la polizia arresta l'uomo che uccise donna per rapina in Moldavia

La squadra volante di Perugia arresta l'uomo moldavo che era ricercato per omicidio premeditato e rapina. Su di lui un mandato di cattura internazionale

La polizia di Perugia ha arrestato un uomo di origine moldave che le forze dell'ordine europee ed internazionali definivano come un pericoloso latitante internazionale. Il pericoloso criminale ha 37 anni ed era domiciliato nella zona di Ferro di Cavallo, dove la volante lo ha rintracciato ed intrappolato.

Ricordiamo che sulla fedina penale dell'uomo arrestato, pendeva dal 2004 un mandato di cattura internazionale per omicidio premeditato e rapina. Secondo il report delle forze dell'ordine, il rapinatore, insieme con due complici, il 19 marzo 2001, entrò nella casa di una donna in Moldavia che avrebbe prima picchiato la proprietaria e poi, trovato il denaro, l'avrebbe uccisa a colpi d'ascia.

Il moldavo è stato rintracciato dalla squadra mobile ed identificato grazie alle impronte digitali inviate dall'Interpol. Il ricercato internazionale è stato trasferito nel carcere di Capanne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Frontale tra due autovetture, feriti una mamma e i figli

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento