Terrorismo a Perugia: voleva diventare un martire della Jihad, espulso 31enne

Nel suo cellulare sono stati trovati immagini e filmati della Jihad e dell'Isis: era già stato arrestato dalla Squadra Mobile

Lo spettro del terrorismo prende sempre più corpo. Oltre alla coppia di albanesi residenti in provincia di Perugia espulsi come misura di prevenzione, anche un tunisino che viveva in città ha subito lo stesso provvedimento poco prima del drammatico attentato al museo del Bardo. Entrambe le operazioni, secondo quanto riportato da La Nazione Umbria, sono state condotte dalla polizia. Il tunisino di 31 anni è stato espulso dopo avere trascorso un periodo in carcere per reati comuni. Nel suo cellulare sono stati trovati immagini e filmati della Jihad.

Secondo gli accertamenti della Digos, con la collaborazione della postale, il nordafricano aveva avviato un percorso di radicalizzazione e auto-indottrinamento. La sua presenza sul territorio nazionale è stata quindi ritenuta un potenziale pericolo e ha portato alla sua espulsione.

Il tunisino era stato arrestato all'inizio dell'anno dalla squadra mobile di Perugia dovendo scontare un pena residua per droga. Risultato clandestino e già inquisito in passato per reati legati agli stupefacenti, quando è stato fermato lo straniero aveva un telefono cellulare. Nel quale gli agenti hanno trovato le immagini della jihad e dell'Isis che hanno portato agli accertamenti della Digos.

Come per i due coniugi albanesi espulsi nei giorni scorsi anche per il tunisino non sono emersi elementi tali da portare all'avvio di un'indagine penale per terrorismo. E' stato invece adottato il provvedimento amministrativo dell'espulsione. Appena il tunisino è stato scarcerato la polizia, dopo la convalida del giudice di pace, lo ha rimpatriato.
Sempre secondo la Nazione è ancora "top secret" la notizia di perquisizioni di un gruppo di magrebini in odore di terrorismo. E lo spettro prende sempre più corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento