Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Rapina all'ufficio postale, clienti e dipendenti minacciati con una pistola

Il colpo messo a segno in mattinata a Ponte Pattoli

Una pistola puntata contro i presenti per intimare di consegnare i soldi, Il volto coperto. E' ancora da quantificare il bottino messo insieme dai rapinatori che sono entrati in azione questa mattina all'ufficio postale di Ponte Pattoli. 

Indagini in corso per ricostruire il fatto e i presunti componenti della banda, perchè è facile ipotizzare che ad entrare in azione sia stata più di una persona. Elementi utili alle indagini potrebbero arrivare dall'analisi delle immagini delle telecamere di sicurezza. Al momento della rapina, oltre al personale erano presenti diversi clienti. Un'ambulanza del 118 è arrivata sul posto insieme ai carabinieri per prestare soccorso, anche se il personale medico non è dovuto intervenire per trattare feriti. 

Ad entrare in azione, secondo una prima ricostruzione, almeno 3 banditi armati con una pistola e un coltello. Nel tentativo di impedire che venisse compiuta la rapina, il direttore dell'ufficio è stato colpito alla testa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina all'ufficio postale, clienti e dipendenti minacciati con una pistola
PerugiaToday è in caricamento