"Adesso ti diamo una coltellata": minacce e offese ai proprietari di una bancarella del Mercato di Natale

Il fatto è avvenuto oggi pomeriggio in Piazza della Repubblica. Sono intervenuti Polizia, Carabinieri e vigilanza privata

"Ti diamo una coltellata": la minaccia peggiore è arrivata dopo una serie di insulti e allusioni sessuali rivolte ad una donna che gestisce una delle bancarelle del mercato di Natale in Piazza della Repubblica a Perugia. Protagonisti due uomini che fin dalla mattina di ieri hanno creato scompiglio ma erano stati arginati dall'ottimo lavoro della Vigilanza Privata. Nel tardo pomeriggio - complice probabilmente l'abuso di alcol - la situazione è degenerata. Dalla bancarella, tra l'altro, avevano ricevuto un pezzo di formaggio in omaggio dopo la richiesta di "aiuto" perchè "avevano fame" ma non avevano soldi per pagare. Ma dopo quel gesto di generosità i due hanno iniziato a prendere di mira i responsabili della bancarella. Senza nessun motivo. La vigilanza ha fermato i due uomini ma è stato necessario l'intervento della Polizia e dei Carabinieri, presenti in zona, per fermarli e portarli direttamente in Questura per l'identificazione e le denunce di rito.

arrwesti-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento