Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico

"Adesso ti diamo una coltellata": minacce e offese ai proprietari di una bancarella del Mercato di Natale

Il fatto è avvenuto oggi pomeriggio in Piazza della Repubblica. Sono intervenuti Polizia, Carabinieri e vigilanza privata

"Ti diamo una coltellata": la minaccia peggiore è arrivata dopo una serie di insulti e allusioni sessuali rivolte ad una donna che gestisce una delle bancarelle del mercato di Natale in Piazza della Repubblica a Perugia. Protagonisti due uomini che fin dalla mattina di ieri hanno creato scompiglio ma erano stati arginati dall'ottimo lavoro della Vigilanza Privata. Nel tardo pomeriggio - complice probabilmente l'abuso di alcol - la situazione è degenerata. Dalla bancarella, tra l'altro, avevano ricevuto un pezzo di formaggio in omaggio dopo la richiesta di "aiuto" perchè "avevano fame" ma non avevano soldi per pagare. Ma dopo quel gesto di generosità i due hanno iniziato a prendere di mira i responsabili della bancarella. Senza nessun motivo. La vigilanza ha fermato i due uomini ma è stato necessario l'intervento della Polizia e dei Carabinieri, presenti in zona, per fermarli e portarli direttamente in Questura per l'identificazione e le denunce di rito.

arrwesti-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Adesso ti diamo una coltellata": minacce e offese ai proprietari di una bancarella del Mercato di Natale

PerugiaToday è in caricamento