Personaggi | Dalle aule di giustizia ai palchi della musica: la coppia Brusco-Cigliano ha fatto strike

Lo Studio legale Marco Brusco riceve (insieme allo Studio Mastrangeli) il riconoscimento dell’inclusione nella lista degli Studi legali dell’anno nell’elenco di riguardo, stilato dal “Sole 24 Ore”

Dalle aule di giustizia ai palchi della musica, dall’arte del pentagramma a quella di tavolozza e pennello. La coppia Brusco-Cigliano ha fatto strike. Lo Studio legale Marco Brusco riceve (insieme allo Studio Mastrangeli) il riconoscimento dell’inclusione nella lista degli Studi legali dell’anno nell’elenco di riguardo, stilato dal “Sole 24 Ore”. Sono 338 quelli selezionati in tutto lo Stivale e gli unici a rappresentare l’Umbria sono appunto i nostri due perugini, le cui attività sono ubicate, rispettivamente, a Palazzo Calderini (Mastrangeli) e in corso Cavour (Brusco). Marco Brusco ricopre una serie di ruoli significativi: componente del Consiglio di disciplina dei geometri e giudice sportivo della Lega nazionale dilettanti. 

Lo Studio legale Brusco&Partners è composto da sei avvocati e un commercialista, più una grafologa forense che risponde al nome di Alessia Cigliano. Marco e Alessia formano una coppia perfetta nel lavoro, nella vita e… sul palcoscenico. Marco in veste di saxofonista, Alessia nel ruolo di cantante multilingue, interprete specialista nella canzone brasiliana (parla benissimo il portoghese), napoletana (è parente del famoso cantante-chitarrista Fausto Cigliano), ma anche nel blues e nel pop. La mitica coppia è anche unita da interessi di carattere culturale e artistico. Alessia è bravissima nella pittura, con spiccata vocazione alla tecnica, assai difficile e dunque poco praticata, della spatola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua valentia è accreditata da numerosi premi ed eventi che l’hanno vista protagonista. Basti dire che è presente con onore alla XIII Biennale di Roma e che diverse iniziative l’hanno posta al centro dell’attenzione mediatica con mostre di rango, consacrandola definitivamente nel novero dei professionisti. Auguri dunque alla mitica coppia (calabrese lui, abruzzese lei), ormai cives perusini per lunga consuetudine e meritata stima in campo umano e professionale. Averli per amici è un vero privilegio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento