Eroina, soldi in contanti e una pistola: spacciatore catturato a Ponte Felcino

Tutto è cominciato con un controllo degli uomini della Volante, che hanno individuato e bloccato il cliente

Beccato e ammanettato. Gli agenti della polizia di Perugia hanno arrestato uno spacciatore a Ponte Felcino: si tratta di un 51enne tunisino, pluripregiudicato. Tutto è cominciato con un controllo degli uomini della Volante, che hanno individuato e bloccato un 47enne. L'uomo ha tentato di buttare via la dose di eroina appena acquistata dal pusher, ma non è andato lontano. 

Così i poliziotti hanno risalito la corrente e trovato l'appartamento dello spacciatore. In casa altra eroina, soldi in contanti, diversi cellulari e anche una pistola scacciacani. Il 51enne è stato arrestato. Sequestrato tutto il materiale ritrovato. Nei confronti del tunisino, sottoposto al regime di detenzione domiciliare, è stato disposto il processo per direttissima, nel corso del quale l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto.     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento