Pianeta Famiglie | Centro estivi dal 15 giugno, Perugia dice sì e parte il bonus per le rette dall'Inps

Il vice-sindaco Tuteri

Con l’ordinanza del 5 giugno la Presidente della Giunta Regionale ha autorizzato, a decorrere dal 15 giugno, la realizzazione dei centri estivi per bambini di età superiore ai 3 anni ed adolescenti, nel rigoroso rispetto delle prescrizioni contenute nelle Linee guida allegate al Dpcm del 17 maggio 2020. L’avvio dell’attività è subordinato alla presentazione da parte dei gestori della certificazione di inizio attività corredata dalla scheda del progetto e dalle dichiarazioni sostitutive attestanti la piena corrispondenza del progetto alle misure di sicurezza contenute nelle Linee guida.  L’ordinanza, inoltre, prevede che i centri estivi possano essere attivati anche utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi delle scuole, oltre che degli oratori o di altri ambienti similari. 

Per quanto concerne i contributi finalizzati a sostenere le famiglie, la Regione Umbria ha chiesto ai Comuni di presentare entro il 10 giugno una manifestazione di interesse ad attuare i centri estivi al fine di consentire il trasferimento delle informazioni al Ministero con delega per le politiche familiari, il quale dovrà provvedere al riparto delle risorse a livello nazionale previa intesa in sede di Conferenza unificata.

Il Comune di Perugia ha già inviato la scheda alla Regione ed espresso la piena disponibilità ad attivare i centri estivi, grazie al lavoro degli uffici guidati dal Vice Sindaco Gianluca Tuteri, che si è occupato in prima persona della questione. Nel momento in cui si avrà certezza delle risorse messe a disposizione a livello nazionale e delle relative modalità di utilizzo sarà possibile impostare un percorso condiviso che dovrà condurre alla destinazione di dette risorse al sostegno delle famiglie e all’assistenza ai bambini e ragazzi disabili accolti nei centri estivi.

L’INPS ha dato avvio alla procedura per la presentazione delle domande del bonus per la comprovata iscrizione ai centri estivi, previsto dall’art. 72 del Decreto-Legge n. 34/2020. La domanda deve essere presentata on line sul sito web dell’Istituto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento