Cronaca

Clandestina provoca il caos sull'autobus perchè vuole viaggiare senza green pass: denunciata e nuova espulsione

L'autista è stato costretto a chiamare la Polizia per ristabilire la calma e far ripartire la corsa

Senza green pass, già espulsa in passato ma mai partita per il suo Paese ed ora denunciata e multata per le norme anti-Covid. Protagonista una straniera nigeriana di 34 anni che ha creato il caos su un bus – in via Cortonese – perchè pretendeva di effettuare la corsa pure senza green pass. L'autista ha allertata la Sala Operativa della Questura di Perugia, sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della Squadra Volante che hanno trovato la donna in escandescenza mentre inveiva contro la Guardia Giurata.

Dopo aver tentato di riportarla alla calma, gli operatori hanno identificato la donna gravata da un provvedimento di espulsione del Prefetto di Perugia con conseguente ordine del Questore di Perugia a lasciare il territorio nazionale. Riscontrata l’inottemperanza ai provvedimenti a suo carico, il personale della Polizia di Stato ha deferito la 34enne all’Autorità Giudiziaria. La donna è stata inoltre messa a disposizione dell’Ufficio Immigrazione che ha avviato le procedure necessarie a rendere effettiva la sua espulsione dal territorio italiano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clandestina provoca il caos sull'autobus perchè vuole viaggiare senza green pass: denunciata e nuova espulsione
PerugiaToday è in caricamento