Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Palazzo dei Priori, incontro Giunta e ambasciatore di Taiwan: messe basi su turismo e scambi commerciali

L’ambasciatore Sing-Ying Lee si è detto particolarmente felice di essere tornato a Perugia in veste istituzionale, dopo esservi stato da studente e da turista in passato

Sono stati gli assessori al Turismo e sviluppo economico Gabriele Giottoli e al commercio Clara Pastorelli a rappresentare l’amministrazione comunale nel corso dell’incontro con l’ambasciatore di Taiwan in Italia, S.E. Andrea Sing-Ying Lee, che si è tenuto nella sala rossa di Palazzo dei Priori questa mattina. Entrambi gli assessori si sono detti onorati di ricevere a Perugia il rappresentante del paese asiatico e di poter avviare un confronto su possibili scambi e investimenti reciproci.

“È fondamentale, anche e forse ancora di più in questo periodo, mantenere aperta la via delle relazioni internazionali –ha sottolineato Giottoli- proprio per favorire la ripartenza della nostra economia e del turismo.” “Perugia, d’altro canto, è una città dalla forte vocazione internazionale –ha aggiunto Pastorelli- aperta agli scambi, che ha interesse a consolidare rapporti commerciali con Taiwan, soprattutto in alcuni settori, come quello enogastronomico, in cui forte è la volontà di espandersi in quell’area.”

L’incontro, infatti, è stato promosso dall’associazione I Lov’Italy, che comprende piccole e medie realtà produttive, unite dalla volontà di realizzare una promozione condivisa delle eccellenze enogastronomiche del made in Italy. Per favorire il processo di internazionalizzazione nei mercati soprattutto extra europei è stato creato il logo I Lov’Italy da affiancare al brand originale del prodotto per renderlo più facilmente identificabile, con l’obiettivo di esportare oltre al prodotto anche la tradizione e la passione dei singoli produttori.

L’ambasciatore Sing-Ying Lee si è detto particolarmente felice di essere tornato a Perugia in veste istituzionale, dopo esservi stato da studente e da turista in passato. Accompagnato dal console, dall’addetto commerciale, e dall’addetto culturale dell’Ambasciata, ha tenuto a sottolineare l’attenzione che Taiwan ha per l’Umbria dal punto di vista dello sviluppo delle relazioni commerciali e turistiche.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo dei Priori, incontro Giunta e ambasciatore di Taiwan: messe basi su turismo e scambi commerciali

PerugiaToday è in caricamento