Palazzo dei Priori, incontro Giunta e ambasciatore di Taiwan: messe basi su turismo e scambi commerciali

L’ambasciatore Sing-Ying Lee si è detto particolarmente felice di essere tornato a Perugia in veste istituzionale, dopo esservi stato da studente e da turista in passato

Sono stati gli assessori al Turismo e sviluppo economico Gabriele Giottoli e al commercio Clara Pastorelli a rappresentare l’amministrazione comunale nel corso dell’incontro con l’ambasciatore di Taiwan in Italia, S.E. Andrea Sing-Ying Lee, che si è tenuto nella sala rossa di Palazzo dei Priori questa mattina. Entrambi gli assessori si sono detti onorati di ricevere a Perugia il rappresentante del paese asiatico e di poter avviare un confronto su possibili scambi e investimenti reciproci.

“È fondamentale, anche e forse ancora di più in questo periodo, mantenere aperta la via delle relazioni internazionali –ha sottolineato Giottoli- proprio per favorire la ripartenza della nostra economia e del turismo.” “Perugia, d’altro canto, è una città dalla forte vocazione internazionale –ha aggiunto Pastorelli- aperta agli scambi, che ha interesse a consolidare rapporti commerciali con Taiwan, soprattutto in alcuni settori, come quello enogastronomico, in cui forte è la volontà di espandersi in quell’area.”

L’incontro, infatti, è stato promosso dall’associazione I Lov’Italy, che comprende piccole e medie realtà produttive, unite dalla volontà di realizzare una promozione condivisa delle eccellenze enogastronomiche del made in Italy. Per favorire il processo di internazionalizzazione nei mercati soprattutto extra europei è stato creato il logo I Lov’Italy da affiancare al brand originale del prodotto per renderlo più facilmente identificabile, con l’obiettivo di esportare oltre al prodotto anche la tradizione e la passione dei singoli produttori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ambasciatore Sing-Ying Lee si è detto particolarmente felice di essere tornato a Perugia in veste istituzionale, dopo esservi stato da studente e da turista in passato. Accompagnato dal console, dall’addetto commerciale, e dall’addetto culturale dell’Ambasciata, ha tenuto a sottolineare l’attenzione che Taiwan ha per l’Umbria dal punto di vista dello sviluppo delle relazioni commerciali e turistiche.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento