menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia, la gioia raddoppia: 12 gemelli nati in dieci giorni, è boom di parti "multipli"

Negli ultimi dieci giorni del mese di maggio presso la struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia del Santa Maria della Misericordia sono nate sei coppie di gemelli, stabilendo così  una sorta di record con 26 nascite multiple (rispetto allo scorso anno e nello stesso periodo le nascite erano state 18)

Un 2017 all'insegna dei gemelli a Perugia. Negli ultimi dieci giorni del mese di maggio presso la struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia del Santa Maria della Misericordia sono nate sei coppie di gemelli, stabilendo così  una sorta di record con 26 nascite multiple (rispetto allo scorso anno e nello stesso periodo le nascite erano state 18). Quattro di questi parti- come sottolinea  il dottor Giorgio Epicoco, direttore della struttura, sono stati spontanei, con l’assistenza  dei medici Teresa Ceccarelli, Donata  Delli Ponti, Laura Giannone, - l'ultimo in ordine di tempo   è stato coordinato dallo stesso Epicoco.

Emblematica l'esperienza di Francesca, 37 anni, alla prima gravidanza, che racconta: "Quando ho saputo di aspettare due bambini,  ho dato per scontato che sarei stata sottoposta ad un parto cesareo , anche perché i bambini erano in sacchi diversi con in comune la placenta. Il dottor Saverio Arena mi ha però spiegato che avrei potuto partorire naturalmente, con evidenti benefici sia per me che per i bambini, e così è stato anche perché ho chiesto  di usufruire dell'epidurale, ho così  potuto  vivere con grande serenità il tempo del travaglio, durante il quale non sono mancati momenti di intensa commozione quando medici e ostetriche, si sono avvicinati,  essendo arrivato il grande momento". Lunedì mattina 29 maggio  Francesca, Diego e Giulio, i nomi già decisisi da tempo, sono stati dimessi. Con loro anche papà Emanuele, consapevole che la sua vita è già cambiata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento