menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distruggono le grate e decidono di occupare un appartamento: tre denunce

La segnalazione all’uomo era arrivata direttamente dalla vicina di casa che aveva avvertito degli strani movimenti nel retro dell’immobile

“Scusate credo che nel mio appartamento ci siano degli intrusi”. Sono queste le parole che ha usato un anziano di 81 anni per chiedere aiuto alla polizia, preoccupato che nel suo appartamento, ormai sfitto da qualche mese, vi fossero delle persone non gradite. Gli agenti si sono quindi diretti in via Simpatica e hanno verificato la situazione.  

La segnalazione all’uomo era arrivata direttamente dalla vicina di casa che aveva avvertito degli strani movimenti nel retro dell’immobile da lui “sigillato” con grate alle finestre. Gli agenti già all’esterno hanno notato una persiana divelta e delle grate piegate in modo da consentire un angusto passaggio.

All’interno dell’appartamento venivano rintracciati tre stranieri, tutti sprovvisti di documenti. A svelare le loro identità le impronte digitali. Per tutti, due pregiudicati tunisini ed un 25enne siriano sconosciuto alle forze di polizia, una denuncia per occupazione abusiva di immobile; avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento