Mercato Coperto, approvate le linee guida per rilanciare l'antica struttura

La Giunta comunale sul finire della legislatura ha previsto delle nuove linee guida per un recupero finalizzato a sollevare l'interessamento di investimenti privati. Chiesto prestito alla Regione dell'Umbria

La Giunta comunale ha approvato questo pomeriggio le linee guida per la riqualificazione del Mercato coperto. L’attivazione dell’iter tecnico-amministrativo per la realizzazione del progetto funzionale è stata invece rinviata alla prossima Amministrazione comunale.

L’idea di fondo del progetto è quella di promuovere la rigenerazione architettonica di una delle più importanti architetture pubbliche realizzate nel XX secolo, destinata ad arricchire l’identità culturale e sociale della città. L’obiettivo è quello di coniugare la valenza attrattiva commerciale del Mercato coperto, insita nella natura e nella storia dell’edificio; con quella culturale, insita nel progetto di riqualificazione e sviluppo complessivo che Perugia ha elaborato con la candidatura a Capitale Europea della Cultura 2019.

La composizione architettonica dell’edificio e delle facciate ne fanno l’unica struttura esistente nel Centro storico per implementare potenzialmente, dal punto di vista funzionale, un innovativo Hub agroalimentare, doveproduzione, commercio, somministrazione e consumo coesistano all’interno di un format che sappia associare ad esse attività formative, creative, espositive e di divulgazione della cultura artigianale e industriale sia umbra che nazionale.

Una riqualificazione funzionale che, da un lato, sappia dare risposte ai bisogni materiali e immateriali della città e alla rigenerazione del Centro storico; dall’altro, riesca ad intercettare sia la propensione all’investimento da parte dei privati (in particolare per quanto concerne lo sviluppo e la promozione delle attività, nonché la gestione dell’immobile), sia la capacità di investimento del settore pubblico (soprattutto per la ristrutturazione dell’edificio che richiede un preventivo consolidamento delle strutture portanti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In considerazione dell’interesse che l’operazione riveste anche a livello regionale, è stato richiesto alla Regione un finanziamento di 6.000.000 di euro finalizzato al recupero architettonico e funzionale dell’edificio nonché alle necessarie dotazioni tecnologiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento