rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Furti ed estorsione, arrestato il ladro con 14 false identità e 17 condanne

L'uomo ha finito di scontare una pena in Francia ed è stato accompagnato alla frontiera dove lo attendava la Polizia

Furti in cinque regioni italiane, quattordici nomi falsi, diciassette sentenze di condanna per una pena complessiva di oltre 11 anni di reclusione.

Questo il quadro giuridico di un 41enne apolide arrestato l’undici gennaio 2023 dalla polizia di frontiera di Bardonecchia, su provvedimento di esecuzione delle pene concorrenti, emesso dalla Procura Generale di Perugia nel 2016.

L’uomo, che era stato già arrestato in Francia per il reato di furto con scasso nel settembre 2022, dopo aver scontato una reclusione di circa tre mesi presso il carcere di Grenoble-Varces, è stato accompagnato alla frontiera dallla polizia francese in virtù dell’accordo di Chambery e portato al carcere di "Lorusso e Cutugno" di Torino.

Il 41enne in Italia si è reso responsabile di numerosi reati, l’ultimo dei quali di estorsione di un imprenditore commesso nel Perugino in concorso con altre persone. Gli altri fatti criminosi sono stati invece messi a segno dall’uomo a partire dal 1996, quando era ancora quattordicenne, in Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Lazio.

Per eludere i controlli delle forze dell’ordine il latitante ha sempre fornito false identità, fino a collezionarne 14.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti ed estorsione, arrestato il ladro con 14 false identità e 17 condanne

PerugiaToday è in caricamento