menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Indossa un giacchetto e tenta di uscire dal negozio, ma scatta l'allarme: denunciato

Intervento di Carabinieri del Radiomobile impegnati nei controlli del centro storico

Prende un giacchetto in un negozio e prova a scappare, ma il responsabile del negozio lo ferma, richiamato dall'allarme antitaccheggio. Il giovane, 24 anni, di origini moldave, già noto alle forze dell'ordine, viene denunciato dai Carabinieri.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di martedì 27 ottobre in centro storico e i Carabinieri del Radiomobili intervenuti erano in servizio di controllo anche per il rispetto delle normative anti Covid19.

Il  giovane, secondo quanto ricostruito, si era impadronito del giubbotto, del valore di 80 euro, indossandolo, ma non aveva considerato i controlli antitaccheggio. Appena oltrepassate le casse, infatti, l'allarme aveva suonato e il responsabile aveva fermato il giovane. Dopo aver verificato che non aveva lo scontrino con sé aveva avvertito il 112.

Giunti sul posto i militari dell’Arma, dopo una serie di accertamenti hanno riscontrato che il giubbotto indossato, ancora con la placca antitaccheggio inserita, non era stato pagato. Ed è così scattata la denuncia mentre la merce è stata restituita al responsabile dell’esercizio commerciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento