menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge, scippa un'anziana in pieno giorno: identificato, fermato e rinchiuso in carcere

La donna è stata anche scaraventata a terra: ecco chi è l'aggressore

Scippa un'aziana in pieno giorno e la scaraventa a terra per una collanina. E' successo a Fontivegge nel primo pomeriggio di sabato. L'aggressore è un 22enne tunisino. La polizia di Perugia, grazie alla descrizione fornita dalla donna, lo ha catturato e sottoposto a fermo di polizia per rapina impropria.

Il nordafricano è stato rinchiuso nel carcere di Capanne, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Dai controlli della Questura sono emersi a carico del giovane diversi reati commessi im molte città d'Italia. E rapine improprie ad Aosta, Alessandia e Sanremo. 

Il 22enne ha aggredito alle spalle una badante bulgara 71enne e le ha strappato la catenina d'oro dal collo. La donna è riuscita a girarsi e ha visto il nordafricano che raccoglieva da terra il bottino. L'anziana ha provato a riprendersi la catenina e i ciondoli, ma è stata scaraventata a terra dal tunisino, poi scappato. La polizia si è messa subito a caccia dell'aggressore, con la descrizione fornita dalla donna e dai testimoni: un giovane maghrebino tra i 20 e i 25 anni, alto circa 170 cm., di corporatura esile, bermuda e canottiera nera, con capelli rasati ai lati della testa. Gli agenti lo hanno invididuato poco dopo e fermato. Ora è in carcere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento