menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge, polizia a caccia degli spacciatori: beccati con un coltello, la droga e i soldi

Controlli a tappeto degli agenti: individuati due pusher con una montagna di precedenti

Catturati. Gli agenti della polizia di Perugia, su ordine del Questore, hanno di nuovo passato al setaccio la zona di Fontivegge a caccia di criminali e spacciatori. Gli uomini delle Volanti hanno bloccato due stranieri - un marocchino di 22 anni e un tunisino di 33 - in piazza Vittorio Veneto. Hanno provato a scappare, ma non sono andati lontano. Il marocchino, per evitare il controllo della polizia, ha anche buttato a terra un involucro di cellophane, con dentro mezzo grammo di eroina. 

I due, una volta fermati, sono stati perquisiti. Nella tasca dei pantaloni del marocchino gli agenti hanno trovato un coltello a serramanico ancora sporco di hashish. In un’altra tasca, all’interno di un pacchetto di fazzoletti, c'erano 6 stecche di hashish per 9,5 grammi. Il tutto senza contare i 180 euro in contanti.

Portati in Questura, a carico di entrambi sono emersi pregiudizi: stupefacenti, reati contro il patrimonio e contro la pubblica amministrazione per il tunisino; il marocchino, invece, oltre agli stupefacenti ed al porto abusivo di armi, aveva a proprio carico un ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Denunciati per concorso in detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Per il marocchino è scattata anche la denuncia per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere ed inosservanza dell’ordine del Questore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento