Bimba muore in sala parto a Foligno: doppia indagine in corso, i genitori chiedono chiarezza

Presentato un esposto alla Procura di Spoleto per chiarire le cause della morte di una bambina poco prima del parto quando già la mamma era ricoverata in Ospedale a Foligno. Sono stati i genitori a firmare l'atto che poi è stato formalizzato dall'avvocato Camillo Franceschini. Si chiede che venga accertato "se si sia trattato di una fatalità o ci siano state responsabilità". I fatti risalgono nella notte tra martedì e mercoledì dopo che i medici avevano riscontrato una improvvisa decelerazione del battito cardiaco.

La madre era stata subito sottoposta a cesareo ma la bambina era ormai morta. Una indagine interna viene portata avanti anche dall'Asl Umbria 2: analizzate anche le cartelle cliniche. I risultati non sono ancora noti. I Carabinieri hanno acquisito per conto della Procura la cartella clinica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento