menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In trasferta un po' per il cioccolato e un po' per la droga: 23 giovani nei guai

I cani della Guardia di Finanza hanno annusato molti giovani che erano in possesso di vari tipi di droga ed erano giunti in città per gli stand di Eurochocolate. Nei controlli preso anche pusher tunisino: stupefacenti e uno stipendio in contanti in tasca

Erano arrivati a Perugia per Eurochocolate e se ne sono andati con una segnalazione come assuntori di droghe direttamente alla propria Prefettura di riferimento. E tutto questo grazie al fiuto degli investigatori a quattro zampe che in mezzo al flusso dei turisti li ha subito individuati. Sono stati 23 - tutti giovani - i possessori di droga che sono stati scoperti dalla Compagnia di Perugia della Guardia di Finanza, coadiuvati dalle unità cinofile, durante i due weekend della kermesse andata in scena dal 18 al 27 ottobre. Ai giovani turisti e semplici appassionati del posto sono stati sequestrati 40 grammi tra hashish, marijuana e cocaina.

In alcuni casi la droga era stato comprata da spacciatori locali, ma nella stragrande maggioranza dei casi era stata portata da fuori centro storico. Nella rete dei controlli - fortemente voluti dal Prefetto Reppucci - i militari del Gruppo operativo antidroga hanno sequestrato altri 290 grammi tra marijuana e hashish, 750 euro in contanti e un bilancino di precisione utilizzato per lo spaccio. Erano tutti gli strumenti di lavoro di un pusher tunisino che operava in centro storico. Per lui nessun arresto ma una denuncia a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento