menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora uno spacciatore espulso, era già stato cacciato a maggio: rispedito a Tirana

L’uomo, pregiudicato per spaccio di stupefacenti e per violazione delle disposizioni in materia di immigrazione, era già stato destinatario del provvedimento di espulsione dell’ottobre 2015 ed era stato rimpatriato lo scorso maggio

Ancora uno spacciatore cacciato da Perugia. Nel primo pomeriggio di ieri la polizia ha eseguito l’espulsione con accompagnamento alla frontiera di un 35enne albanese.

L’uomo, pregiudicato per spaccio di stupefacenti e per violazione delle disposizioni in materia di immigrazione, era già stato destinatario del provvedimento di espulsione dell’ottobre 2015 ed era stato rimpatriato lo scorso maggio. Eppure era ancora qui a spacciare.

Arrestato dai Carabinieri a Todi i primi di dicembre di quest’anno per possesso ai fini di spaccio di stupefacenti, lunedì era stato giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Spoleto e condannato ad 1 anno e 8 mesi, pena sospesa.

L'autorità Giudiziaria ha fornito il nulla osta all’espulsione e lo straniero, nel primo pomeriggio di ieri, è stato imbarcato su un volo di sola andata per Tirana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento