menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un altro colpo allo spaccio: eroina sequestrata, era nascosta in sacco di rifiuti nel treno

La droga, ben 257 grammi di eroina suddivisa in 12 ovuli di grosse dimensioni, con tutta probabilità sarebbe servita per ingrassare le piazze dello spaccio della provincia perugina

Lo stupefacente era nascosto in un sacco per rifiuti all’interno di un treno proveniente da Firenze con destinazione Foligno. La droga, ben 257 grammi di eroina suddivisa in 12 ovuli di grosse dimensioni, con tutta probabilità sarebbe servita per ingrassare le piazze dello spaccio della provincia perugina.

E’ il sequestro effettuato dai finanzieri di Perugia nell’ambito di alcuni controlli specifici, in collaborazione con la polizia ferroviaria di Foligno, lungo le tratte di percorrenza dei canali di approvvigionamento delle sostanze stupefacenti. Finanza e polizia hanno così ispezionato i vagoni di un convoglio regionale diretto a Foligno, trovando l’eroina in un sacco per rifiuti , abbandonata da un corriere per sfuggire ai controlli. Il carico è stato sequestrato ed è scattata una denuncia, a carico di ignoti, alla procura di Spoleto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento