Chiede l'elemosina con la fisarmonica rubata ad un musicista, beccato e finisce nei guai

L'uomo è accusato di ricettazione. Il prezioso strumento restituito al proprietario dalla Polizia

La fisarmonica rubata a San Feliciano ad un musicista di Città della Pieve era usata per mendicare a Perugia. L’intervento della Polizia permette di recuperare lo strumento, restituirlo al proprietario e portare in tribunale, per ricettazione, un 40enne cittadino rumeno di etnia rom.

Febbraio 2016, una pattuglia della Polizia di Stato sta effettuando un controllo per la sicurezza dell’area di Fontivegge. Seduto su un muretto, vicino alla fermata del pullman, c’è uno straniero, conosciuto alle forze dell’ordine in quanto visto e fermato in centro mentre suona una fisarmonica chiedendo qualche spicciolo. A insospettire gli agenti, però, è proprio lo strumento musicale: troppo nuovo, molto particolare e, sicuramente, costoso.

L’uomo, un 40enne straniero, residente da tempo a Perugia e con precedenti per reati contro il patrimonio, viene portato in Questura per accertamenti. Gli agenti contattano la ditta produttrice della fisarmonica, a Castiglion Fiorentino e chiedono informazioni. L’azienda aveva denunciato il furto di alcuni strumenti musicali, ma non quello ritrovato dalla Polizia. Il titolare, però, si ricorda di un cliente per il quale aveva costruito una fisarmonica con alcune personalizzazioni che sembrano corrispondere alla descrizione fatta dagli agenti. Anche quel cliente aveva subito il furto dello strumento un anno prima, al termine di una serata musicale.

Gli agenti si fanno dare nominativo e recapito e chiamano il musicista. Il quale descrive lo strumento (personalizzato con tasti in madreperla e di coloro rosso) dicendo anche che era particolarmente legato alla fisarmonica perché un regalo dei genitori.

Immensa la sua gioia, quindi, quando la Polizia gli comunica il ritrovamento dello strumento e la successiva riconsegna. Mentre per lo straniero è scattata la denuncia a piede libero per ricettazione.

Accusa che lo ha portato oggi, tre anni dopo, in tribunale, dove gli agenti hanno ricostruito la vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento