Cronaca

Proseguono sulla E45 i lavori per la sostituzione dello spartitraffico centrale

L'8 febbraio sarà istituito il restringimento di carreggiata in corrispondenza del cantiere

Proseguono sulla E45 i lavori per la sostituzione dello spartitraffico centrale “new jersey” avviati da Anas (Gruppo FS Italiane) nell’ambito del piano di riqualificazione dell’itinerario E45-E55 Orte-Mestre.Per consentire l’avanzamento degli interventi, da lunedì 8 febbraio sarà istituito il restringimento di carreggiata in corrispondenza del cantiere tra San Gemini e Acquasparta (dal km 6,500 al km 14,300) con la chiusura delle corsie di sorpasso in entrambe le carreggiate. Il transito sarà sempre consentito sulla corsia di marcia. Il completamento di questa fase è previsto entro il 4 marzo.

Gli interventi riguardano, nel dettaglio, la realizzazione di una nuova barriera in calcestruzzo di ultima generazione, progettata e brevettata da Anas, denominato NDBA (National Dynamic Barrier Anas). La particolarità di questa barriera, alta 1,20 metri, consiste nella capacità di contenere eventuali urti con uno spostamento molto ridotto, anche in caso di mezzi pesanti e persino nel caso di due urti in rapida successione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proseguono sulla E45 i lavori per la sostituzione dello spartitraffico centrale

PerugiaToday è in caricamento