menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Locali notturni aperti e clienti all'interno nonostante le disposizioni anti Covid, due maxi multe

Per uno dei due locali a settembre era stata già disposta la cessazione dell’attività di pubblico spettacolo e di somministrazione di alimenti e bevande

Nonostante le disposizioni anti Covid, due locali notturni di Perugia erano aperti, con tanto di clienti all’interno. La scoperta è stata fatta dalla squadra di Polizia amministrativa della Questura, insieme al reparto prevenzione crimine Umbria-Marche e alle Volanti. Per uno dei due locali, già a settembre era stata disposta la cessazione dell’attività di pubblico spettacolo e di somministrazione di alimenti e bevande. Provvedimenti non rispettati visto che quando gli agenti sono arrivati hanno notato la presenza di una decina di clienti che venivano intrattenuti da alcune ragazze. A quel punto è scattata la chiusura del locale per cinque giorni, oltre alle multe che vanno da 400 ad un massimo di 3mila euro e la denuncia all’autorità giudiziaria del titolare.

Stesso provvedimento di chiusura di 5 giorni anche per il secondo locale in quanto – nonostante le disposizioni per contenere il contagio di questa seconda ondata, all’arrivo dei poliziotti c’erano ben sedici clienti. Anche in questo caso, oltre alla chiusura di cinque giorni, è scattata la sanzione amministrativa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento