Coltiva marijuana in camera da letto, scoperto e denunciato dalla Polizia

Nei guai un ragazzo di 29 anni di Città di Castello trovato in possesso di diverse piante e foglie essiccate

Gli agenti del Commissariato di Città di Castello hanno scoperto un giovane che coltivava marijuana in casa. Il giovane, un campano di 29 anni, è stato denunciato per il possesso di alcune piante di marijuana e di 100 grammi di sostanza essiccata.

I poliziotti si sono presentati nell’appartamento del giovane e hanno subito rinvenuto le foglie messe ad essiccare,mmentre le piante sono state trovate in camera da letto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tutto è stato posto sotto sequestro ed il giovane è stato denunciato alla Procura di Perugia per il reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento