rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

Perugia, si lancia in una scarpata per sfuggire alla polizia: rintracciato in ospedale e denunciato

Denunciato anche un amico con il quale condivideva l'appartamento per possesso e spaccio di droga

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno denunciato due uomini, un italiano di 41 anni e un tunisino di 35 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti alle 19 di ieri transitando in strada Trasimeno Ovest hanno notato la presenza di un veicolo sospetto. Il conducente, alla vista della pattuglia, ha accelerato tentando di eludere il controllo dei poliziotti e di darsi alla fuga.

Dopo aver invertito la marcia, gli agenti si sono quindi messi all’inseguimento del veicolo che è stato raggiunto è fermato poco dopo. Il 34enne, però, è scappato lanciandosi in una scarpata, facendo perdere le proprie tracce.

Poco dopo, sul posto è giunto il 41enne, poi risultato essere il proprietario del veicolo, il quale ha riferito agli agenti che quella era la sua auto, rubata lo stesso pomeriggio nei pressi di un noto esercizio commerciale della zona.

Dopo averlo identificato, anche alla luce dei suoi precedenti di polizia, l’uomo è stato sottoposto a perquisizione che ha dato esito positivo. Infatti, all’interno del veicolo sono stati rinvenuti 3 involucri termosaldati contenenti eroina.

Il controllo è stato poi esteso all’abitazione del 41enne dove gli agenti hanno rinvenuto un bilancino di precisione e altro materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

Nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno appreso che nell’abitazione dell’uomo, coabitava anche uno straniero, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora, non presente nell’abitazione durante il controllo di polizia.

I poliziotti hanno contattato il Pronto soccorso dell’ospedale per verificare se l’uomo, che durante la caduta aveva riportato delle lesioni, si fosse portato presso il nosocomio per farsi medicare. 

I sanitari hanno confermato, infatti, la presenza di un cittadino tunisino che aveva riportato una lesione compatibile con la dinamica dei fatti. In ospedale gli agenti hanno riconosciuto l’uomo.

I due persone sono stati deunciati, mentre la sostanza stupefacente e tutto il materiale per il confezionamento è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, si lancia in una scarpata per sfuggire alla polizia: rintracciato in ospedale e denunciato

PerugiaToday è in caricamento