Raccolta differenziata in ospedale: c'era un progetto a costo zero

Domani, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, sarà inaugurata la raccolta differenziata, ma a quanto sembra c'era anche un progetto alternativo a costo zero

A partire da domani, l'ospedale di Perugia avrà un sistema di raccolta differenziata, che sarà inaugurato alla presenza del primo cittadino, Wladimiro Boccali. Il sistema di differenziata è stato realizzato dalla Gesenu e Gest ed è stato preferito al progetto a costo zero presentato dalla Cooperativa sociale Onlus Zerodue, che da circa un anno è in trattativa con il Silvestrini per la creazione di un analogo sistema.

Il progetto porta il nome di Ecokey e secondo il vicepresidente della cooperativa, Emanuele Fausti: "si tratta di un progetto che abbiamo presentato a Ecomondo, la fiera di settore di Rimini, lo scorso novembre. Con il Silvestrini siamo in trattative da un anno e abbiamo già incassato il nulla osta della Gesenu e fatto dei sopralluoghi. Ma l'amministrazione dell'ospedale non ha ritenuto opportuno fare questa cosa e ha rimandato continuamente un accordo. Adesso veniamo a sapere dal vostro giornale che domani sarà presentato un progetto analogo. Ci sembra legittimo chiederci da dove verranno questi contenitori e perché sono stati preferiti ai nostri, oltre a domandarci con quali costi vengano forniti, rispetto ai nostri che erano del tutto gratuiti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediata la replica dell'azienda ospedaliera del Santa Maria, che tramite il suo portavoce, Mario Mariano afferma che: "non conosco nel dettaglio la vicenda, ma so che alla cooperativa Zerodue era stato detto che non potevano ricevere l'affidamento, ma che dovevano partecipare ad una gara di appalto per il servizio. Inoltre loro avrebbero voluto mettere sui contenitori per la raccolta differenziata dei manifesti pubblicitari, cosa però proibita dai regolamenti interni dell'ospedale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Serie B, Perugia-Pescara 4-5 ai rigori: l'incubo si avvera, il Grifo torna in C

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, quattro bambini positivi: "Tutti asintomatici e in isolamento"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 13 agosto: sette nuovi positivi e un nuovo ricoverato in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento