Raccolta differenziata in ospedale: c'era un progetto a costo zero

Domani, all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, sarà inaugurata la raccolta differenziata, ma a quanto sembra c'era anche un progetto alternativo a costo zero

A partire da domani, l'ospedale di Perugia avrà un sistema di raccolta differenziata, che sarà inaugurato alla presenza del primo cittadino, Wladimiro Boccali. Il sistema di differenziata è stato realizzato dalla Gesenu e Gest ed è stato preferito al progetto a costo zero presentato dalla Cooperativa sociale Onlus Zerodue, che da circa un anno è in trattativa con il Silvestrini per la creazione di un analogo sistema.

Il progetto porta il nome di Ecokey e secondo il vicepresidente della cooperativa, Emanuele Fausti: "si tratta di un progetto che abbiamo presentato a Ecomondo, la fiera di settore di Rimini, lo scorso novembre. Con il Silvestrini siamo in trattative da un anno e abbiamo già incassato il nulla osta della Gesenu e fatto dei sopralluoghi. Ma l'amministrazione dell'ospedale non ha ritenuto opportuno fare questa cosa e ha rimandato continuamente un accordo. Adesso veniamo a sapere dal vostro giornale che domani sarà presentato un progetto analogo. Ci sembra legittimo chiederci da dove verranno questi contenitori e perché sono stati preferiti ai nostri, oltre a domandarci con quali costi vengano forniti, rispetto ai nostri che erano del tutto gratuiti”.

Immediata la replica dell'azienda ospedaliera del Santa Maria, che tramite il suo portavoce, Mario Mariano afferma che: "non conosco nel dettaglio la vicenda, ma so che alla cooperativa Zerodue era stato detto che non potevano ricevere l'affidamento, ma che dovevano partecipare ad una gara di appalto per il servizio. Inoltre loro avrebbero voluto mettere sui contenitori per la raccolta differenziata dei manifesti pubblicitari, cosa però proibita dai regolamenti interni dell'ospedale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento