rotate-mobile
Cronaca

Covid in Umbria, l'analisi: "Contagi più alti tra gli over 65, la quarta dose di vaccino è raccomandata"

L'assessore Coletto: "La quarta dose di vaccino protegge dalla malattia grave"

"La curva epidemica, come pure la media mobile a 7 giorni, in Umbria mostra un trend in leggero aumento rispetto alle settimane precedenti. L’incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti al 20 settembre è pari a 303". Il Nucleo epidemiologico regionale fotografa la situazione coronavirus in Umbria. La regione, si legge, "continua a mostrare valori superiori rispetto alla media nazionale". 

Cattura-94-6Come spiega il report "l’RDt sulle diagnosi calcolato per gli ultimi 14 giorni con media mobile a 7 giorni è in leggero aumento attestandosi a 1.23, così come mostra un trend in leggero aumento in tutte le classi d’età, anche l’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile per classi di età". 

Cattura-94-7

La distribuzione territoriale dell’incidenza "rileva valori in leggero aumento rispetto alla settimana precedente", proegue l'analisi.

Sul fronte dei ricoveri "si osserva una diminuzione nell’impegno ospedaliero regionale: al 20 settembre 108 ricoveri in area medica e 1 in terapia intensiva". 

Covid in Umbria, nuovo appello per i vaccini e per la quarta dose

"I dati elaborati dal Nucleo epidemiologico regionale – sottolinea l’assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto – evidenziano in tutte le fasce di età un lieve aumento dei contagi. E anche se non è evidente un aumento marcato in alcune aree territoriali o fasce di età piuttosto che in altre, va segnalato che la tendenza a contrarre il virus è leggermente più alta nella popolazione con più di 65 anni. Proprio per gli over 60 è raccomandata quindi, la somministrazione della quarta dose che protegge dalla malattia grave".  

Covid in Umbria, il bollettino del 22 settembre: tutti i dati aggiornati 

La curva del contagio da coronavirus in Umbria continua a salire. Attualmente positivi in crescita, ricoveri in calo e terapie intensive vuote. Nell'ultimo giorno - a fronte di 421 tamponi e 2.003 test antigenici processati -  sono stati registrati 507 nuovi positivi e 355 guariti. La dashboard riporta anche 6 morti, con il totale dei decessi dall'inizio dell'emergenza Covid che sale a 2.111. Un dato, però, che "è comprensivo di riallineamenti dei sistemi informativi non riferibili alle ultime 24 ore", si legge sul sito. 

Secondo il bollettino della Regione Umbria e della Protezione Civile, aggiornato al 22 settembre, sono 3.427 (+146 rispetto al 21 settembre) gli attualmente positivi al coronavirus in Umbria. 

Al 22 settembre sono 105 (-4 rispetto al 21 settembre) i positivi ricoverati negli ospedali dell'Umbria, di cui 0 (-1 rispetto al 21 settembre) in terapia intensiva, 76 (-1 rispetto al 21 settembre) in area medica Covid e 29 (-2 rispetto al 21 settembre) negli altri reparti ospedalieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Umbria, l'analisi: "Contagi più alti tra gli over 65, la quarta dose di vaccino è raccomandata"

PerugiaToday è in caricamento