Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus in Umbria, il punto della Regione sui vaccini: "154mila cittadini non hanno ancora aderito"

I dati di Palazzo Donini "Il 74% dei giovani tra i 20 e i 29 anni ha ricevuto almeno una dose o si è prenotato, tra i 12 e i 19 anni si sono vaccinati o prenotati il 54% del totale"

Coronavirus, la Regione Umbria stila il punto sui vaccini. Come spiega una nota di Palazzo Donini "la campagna vaccinazioni, alla data del 19 agosto, fa registrare che l’80% della popolazione vaccinabile ha ricevuto almeno una dose o si è prenotata: circa 609.000 vaccinati, 20.000 prenotati e 154.000 cittadini che ancora non hanno aderito".

Sul fronte delle vaccinazioni under 30 "l’impegno per la vaccinazione dei soggetti più giovani ha portato ad un importante incremento dei vaccinati e dei prenotati: il 74% dei giovani tra i 20 e i 29 anni ha ricevuto almeno una dose o si è prenotato (circa 53.000 vaccinati e oltre 4700 prenotati) mentre tra i 12 e i 19 anni si sono vaccinati o prenotati il 54% del totale (circa 29600 vaccinati con almeno una dose e quasi 6.000 prenotati). In quest’ultima fascia d’età si registra una maggiore adesione nei giovani delle scuole superiori, circa il 70% tra i 15 e i 19 anni mentre sono poco più del 18% i dodicenni vaccinati o prenotati".

Domenica 22 e domenica 29 agosto, ricorda la Regione Umbria, "ci saranno due giornate interamente dedicate alla vaccinazione dei giovani tra i 12 i 18 anni, in tutti i punti vaccinali territoriali dell’Umbria (solo a Terni sarà sabato 28 invece che il 29). Infine, è importante ricordare che tutti i cittadini possono aderire alla vaccinazione prenotandosi sul portale regionale, in farmacia o con SanitApp, scegliendo la sede, il giorno e l’ora desiderata".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Umbria, il punto della Regione sui vaccini: "154mila cittadini non hanno ancora aderito"

PerugiaToday è in caricamento