rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Città di Castello

Minaccia con un coltello i clienti di un negozio: disarmato dalla Polizia e denunciato

Gli agenti hanno sedato la lite, scoppiata all'interno di un esercizio commerciale di Umbertide, tra un 37enne e una donna di 24 anni. L'uomo, con precedenti, è stato anche sanzionato per la violazione delle norme anti-Covid

Attimi di panico in un negozio di Umbertide dove è stato richiesto l'intervento della Polizia in seguito a una lite, scoppiata a quanto pare per futili motivi, tra un uomo e una donna. Durante l’intervento degli agenti del Commissario di Città di Castello infatti l’uomo, un 37enne, ha improvvisamente estratto dalla tasca un coltello a serramanico con cui ha minacciato la ragazza, una 24enne, e i clienti dell'esercizio commerciale.

Pronta la reazione dei poliziotti che sono riusciti a disarmarlo e sequestrare l'arma, garantendo l’incolumità dei presenti. L’uomo, con precedenti di polizia per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato identificato e denunciato per i reati di minaccia aggravata e porto di oggetti atti ad offendere. Alla denuncia si è aggiunta infine la multa per la violazione delle norme anti-Covid, visto che l'uomo non indossava la mascherina dentro il negozio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia con un coltello i clienti di un negozio: disarmato dalla Polizia e denunciato

PerugiaToday è in caricamento