Coronavirus, l'assessore alla sanità Luca Coletto ricoverato in ospedale

All'esponente leghista non è stata riscontrata una polmonite bilatrale, pertanto le sue condizioni sembrano essere, al di là della febbre, complessivamente buone

L'assessore regionale alla sanità dell'Umbria, Luca Coletto, secondo quanto riportato dal Messaggero e dal Corriere dell'Umbria, è stato ricoverato in via preventiva in una struttura ospedaliera del Veneto, per uno stato febbrile.

All'esponente leghista non è stata riscontrata una polmonite bilatrale, pertanto le sue condizioni sembrano essere, al di là della febbre, complessivamente buone. 

Coletto è positivo al covid-19 da circa dieci giorni. Dopo la notizia del suo contagio, tutti i colleghi della giunta regionale, insieme un folto gruppo di dipendenti del palazzo del Broletto a Perugia, erano stati messi in quarantena. Da quanto si apprende, i tamponi effettuati sino ad oggi non avrebbero riportato ulteriori positività. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento