Coronavirus, controlli a tappeto delle forze: in tre giorni fermate 795 persone, 5 multate

Ispezioni e verifiche in 209 attività commerciali: nessuna sanzione

Impennata dei controlli e delle sanzioni nell’ambito dei servizi di controllo sul rispetto da parte dei cittadini e dei commercianti delle misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus Covid19.

La Prefettura di Perugi ha comunicato i dati relativi ai controlli nei tre giorni 19, 20, 21 novembre: sono state controllate 795 persone e 5 sono quelle multate per mancato rispetto degli orari del coprifuoco, spostamenti tra comuni e per non aver indossato le mascherine.

Il 19 novembre sono state controllate 276 persone ed elevate 2 contravvenzioni, il 20 novembre 156 controlli e 2 multe, 363 persone controllate ieri, 21 novembre, e una di queste è stata sanzionata.

Nessuna denuncia, invece, per l’inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus.

Sono state 209 le attività commerciali controllate e tutte erano in regola con orari di apertura, rispetto delle distanze e utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Il 19 novembre sono state controllate 65 attività, il 20 novembre 53 e ieri, 21 novembre, sono stati 91 gli esercizi commerciali ispezionati. Non sono state elevate sanzioni amministrative pecuniarie né imposta la chiusura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento