Controlli finanza a Todi: locale pubblico sorpreso senza canone Rai

Continuano i controlli della Guardia di Finanza in contrasto all'evasione del Canone Rai, grazie all'intesa con la sede regionale dell'Umbria, sia sui privati che sui locali pubblici

In un settore in cui l’evasione tocca livelli altissimi, la Finanza nell’ambito di un preciso piano Regionale di contrasto all’evasione del canone Rai, d’intesa con la sede regionale per l’Umbria, oltre ai privati cittadini ha in corso di esecuzione per tutto il 2012 una serie di controlli anche nei confronti degli esercizi commerciali, detentori di apparecchi televisivi utilizzati per l’intrattenimento della propria clientela.

In particolare, i Finanzieri di Todi in occasione di un controllo in materia di scontrini e ricevute fiscali in un locale pubblico, in un’ottica di trasversalità delle tipiche funzioni di polizia finanziaria, hanno anche verificato il possesso, da parte del titolare, dei documenti attinenti il pagamento del canone di abbonamento annuale alla televisione. L’esercente non è stato in grado di esibire alcuna attestazione comprovante l’avvenuto pagamento del canone in questione.

Grazie a questo piano di contrasto basato sulla modalità della segnalazione, da gennaio ad oggi, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Perugia hanno effettuato 38 controlli presso locali pubblici, riscontrando che quasi il 40 % ovvero circa 17 esercenti non avevano pagato il suddetto canone.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video realizzato dalla Finanza.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento