Concerto di Mengoni al Parco del Cucco ed escursionista sul monte Corona, oltre 30 interventi per il Soccorso alpino

Nel caso più grave è intervenuto l'elisoccorso dell'ospedale di Fabriano con personale medico a bordo

Sono state oltre 30 le chiamate di soccorso inoltrare al Soccorso alpino e speleologico Umbria per intervenire su più casi, anche contemporaneamente, nella giornata di ieri. Molte delle richieste hanno riguardato spettatori  che hanno partecipato al concerto di Marco Mengoni sul Pian di Spilli, nel Parco Regionale del Monte Cucco.

I tecnici e sanitari del Sasu - spiega il gruppo stesso - erano dislocati in più presidi lungo il percorso, che ha un dislivello di oltre 650 metri, e "hanno consentito di intervenire con immediatezza sugli infortuni di diversa tipologia e gravità che, in alcuni casi, hanno richiesto l’utilizzo della speciale barella portantina, trovandosi le persone sui sentieri che conducono dal Comune di Costacciaro (PG) al luogo del concerto. In un caso è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso del 118 “Icaro02”, di base a Fabriano, con a bordo un anestesista rianimatore ed un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico".
Nel frattempo, lo stesso elisoccorso è stato attivato anche per prelevare un escursionista infortunatosi sul Monte Corona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento