Città di Castello, tenta di truffare una signora: 42enne denunciata. Ecco come agiva

I militari con un’articolata e mirata attività d’indagine sono riusciti a scoprire e denunciare una donna pregiudicata di 42anni di Milano che aveva addirittura istituito una società

Circa un mese fa una signora di Città di Castello si è rivolta ai carabinieri per denunciare un tentativo di truffa che aveva appena subito. Era stata contattata telefonicamente da una donna dichiaratasi funzionario del Tribunale di Milano, la quale la convocava per un’udienza a suo carico poiché insolvente nei confronti di alcune case editrici con le quali aveva stipulato degli abbonamenti a delle riviste di alcune Forze di Polizia. La sedicente funzionaria, comunque, avvertiva la signora che sarebbe stata a breve contattata da un avvocato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In effetti dopo pochi minuti la donna è stata contattata da un sedicente avvocato il quale si offriva di risolvere bonariamente il caso qualora avesse ricevuto un bonifico di 1.200 euro. La signora non è caduta nel tranello e ha denunciato tutto ai carabinieri. Così i militari con un’articolata e mirata attività d’indagine sono riusciti a scoprire e denunciare una donna pregiudicata di 42anni di Milano che aveva addirittura istituito una società mediante la quale e con il concorso di altre persone in via di identificazione, contattava ignare persone mettendo in atto nei loro confronti le truffe con le modalità sopra descritte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento