L'onesta è contagiosa, un altro portafogli gonfio di soldi trovato per strada e consegnato agli agenti

E' stata una donna originaria dell'Ucraina a trovare il portafogli con 750 euro e documenti e a consegnarlo ai vigili urbani che sono riusciti a risalire al legittimo proprietario

Un bel gesto di onestà arriva questa volta arriva dal comune di Bevagna. Dopo gli ultimi casi avvenuti a Foligno ed Ellera, ecco che un altro cittadino dotato di senso civico ha trovato per strada e consegnato agli agenti della polizia locale un portafogli zeppo di soldi. E' accaduto ei giorni scorsi in piazzale Minolfo Masci nel borgo di Bevagna. 

La protagonista di questa storia a lieto fine è una signora  60enne originaria dell'Ucraina, che di mestiere fa la bandante. Ha raccolto da terra il portafogli contenente documenti, effetti personali e 750 euro in contanti  e senza pensarci due volte, è subito andata al comando di polizia locale affinché il borsello potesse tornare nelle mani del legittimo proprietario. E' così è stato. Gli agenti guidati dal comandante Ermelindo Bartoli si sono subito attivati per risalire alla persone che aveva smarrito l'oggetto. Gli operatori della polizia locale hanno contattato il proprietario del borsello e la vicenda è finita nel migliore dei modi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento