La formula anti-furti del Procuratore Cardella funziona. Cittadini monitorano, militari arrestato: presi due ladri d'appartamento

Dai nostri microfoni aveva ammesso tutte le difficoltà nell'individuare bande che vengono da fuori regione, ma allo stesso tempo aveva invitato i cittadini a monitorare il territorio e non solo la propria casa. A Bastia i cittadini hanno messo i Carabinieri sulla pista giusta

Lo aveva ribadito dai microfoni di Perugiatoday.it il Procuratore Generale Fausto Cardella a riguardo dei furti: "è difficile arrestare ladri pendolari che non hanno nulla a che fare con il territorio" ma qualche volta "ci si riesce". Comunque è fondamentale il cittadino: segnalare qualsiasi movimento sospetto, denunciare sempre i furti e controllare non solo la propria abitazione ma anche la via". Piccole accortezze che nella peggiore delle ipotesi mettono in fuga le bande e nella migliore permettono alle forze dell'ordine di arrestarne i componenti. Il metodo funziona come dimostra l'arresto di due ladri a Bastia Umbra da parte dei carabinieri. I militari sono stati allertati da diversi cittadini che avevano individuato due ragazzoti in centro storico ispezionare vari portoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E infatti i due balordi - due minorenni stranieri di 16 e 15 anni senza fissa dimora - avevano forzato il portone di casa di un appartamento al primo piano, dove i proprietari erano assenti, ma i militari li hanno bloccati mentre cercavo di dileguarsi nelle vie limitrofe. Con loro avevano due grossi cacciavite che sono stati sequestrati. Essendo minori non sono finiti in carcere ma al centro prima accoglienza minorile di Firenze “Orti Oricellari” a disposizione della magistratura Perugina con l’accusa di tentato furto aggravato in abitazione. I due sono stati sotto posti in regime di detenzione in una comunità educativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento