menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assisi, 80mila euro per i cittadini per abbattere le barriere architettoniche

Il fondo inviato dalla Regione direttamente all'amministrazione comunale che ha raccolto i progetti. Da marzo ripartono le domande per il 2021

 Dalla Regione al Comune di Assisi un fondo di quasi 80 mila euro (per la precisione 78.929,32) è stato per contribuire all’abbattimento delle barriere architettoniche. Con questa cifra sarà possibile finanziare tutte le richieste inserite in graduatoria e approvate dalla commissione comunale.  Oltre ai contributi diretti che periodicamente vengono stanziati, sono previste anche delle agevolazioni finanziarie per l’abbattimento realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento e all'eliminazione delle barriere architettoniche in edifici già esistenti va specificato che sono concesse anche risorse a fondo perduto. delle barriere quali l’Iva al 4% e delle detrazioni fiscali che sommate ai contributi concessi spesso arrivano a coprire l’intera spesa affrontata; per la

Hanno diritto al contributo i disabili con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti di carattere motorio e i non vedenti, coloro i quali abbiano a carico persone con disabilità permanente, i condomini ove risiedano le suddette categorie di beneficiari, i centri o istituti residenziali per gli immobili destinati all'assistenza di persone disabili.

La domanda può essere presentata dalla persona disabile o dall'esercente, la potestà o la tutela soggetto disabile. Va presentata al sindaco del Comune di Assisi per l'immobile in cui si ha l’effettiva dimora e dove si intendono eseguire i lavori entro il 1 marzo di ogni anno per poter essere inserito nella graduatoria che il Comune invia alla Regione entro il 31 marzo; la Regione determina in base alle domande, il fabbisogno regionale e invia la richiesta al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti . Le domande non soddisfatte per insufficienza di fondi, restano comunque valide per gli anni successivi; infatti con l’ultimo contributo di 78.929,32 euro sono state finanziate altre richieste in graduatoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento