menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerca di scappare dalla polizia in aereo, spacciatore beccato in volo: arrestato

Il 26enne, fuggito in Austria, era uno dei pusher dell'African Shop di Fontivegge: preso e spedito in carcere

Non è andato lontano. Appena ha messo piede a terra è stato arrestato e rinchiuso dietro le sbarre. Uno spacciatore nigeriano di 26 anni è stato rintracciato ieri, mercoledì 24 febbraio, su un volo proveniente da Vienna e diretto a Fiumicino. La sinergia tra la squadra mobile di Perugia e la Polaria di Fiumicino, il cui personale ha provveduto a consultare la banca dati delle forze dell’ordine, ha messo fine alla fuga del pusher. Il giovane era destinatario, insieme ad altre 12 persone, di una misura cautelare nell'ambito dell'operazione "Mama boys", quella che ha stroncato il giro di spaccio che ruotava intorno all'african shop di via Settevalli a Perugia.
 

Appena atterrato, si è visto notificare l’ordinanza cautelare ed è stato immediatamente accompagnato alla più vicina casa circondariale. Il 26enne, a Perugia, annovera diversi precedenti di polizia, tutti legati alla sua posizione irregolare sul territorio nazionale nonché al suo pieno coinvolgimento nel settore criminale dello spaccio di sostanze stupefacenti, come “evidenziato” dall’operazione “Mama boys”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento