Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Festa rumorosa nel camper attira i Carabinieri che scoprono una ricercata: in manette

La donna, di Marsciano, doveva essere ai domiciliari nella sua abitazione di Monza, ma era sparita da tempo. Trovata dai militari a Cremona mentre festeggia il compleanno con il marito

Carabinieri del Radiomobile di Cremona sono stati chiamati per un intervento di ordine pubblico e hanno arrestato una pregiudicata e ricercata per un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Cremona per furto.

I militari hanno individuato e arrestato M. R. classe 1984, nata a Marsciano, ma di fatto domiciliata nel proprio camper, coniugata, disoccupata e pregiudicata. I Carabinieri sono arrivati alla donna dopo essere stati chiamati da alcuni cittadini per gli schiamazzi provenienti da un camper parcheggiato nel piazzale della Croce Rossa a Cremona.

All'interno del camper hanno trovato la 37enne perugina e suo marito che avevano appena festeggiato il compleanno della donna. Dai controlli è emerso che la festeggiata era colpita da un ordine di carcerazione per espiazione di una pena detentiva di 11 mesi e 19 giorni per furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito, commessi nella provincia di Cremona tra il 2012 ed il 2014.

Dalla metà di novembre 2020 però la 37enne si era allontanata dal suo domicilio a Monza, dove doveva scontare i domiciliari, rendendosi di fatto irreperibile, facendo scattare l'arresto e il ripristino delle misure in carcere.

La donna è stata condotta presso il carcere di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa rumorosa nel camper attira i Carabinieri che scoprono una ricercata: in manette

PerugiaToday è in caricamento