rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Norcia

Monti Sibillini, bracconaggio: aquila reale ferita a fucilate

Gravissimo episodio di bracconaggio nell'area del Parco dei Monti Sibillini, dove un'aquila reale è stata ferita da un colpo sparato da un fucile da caccia

Nel pomeriggio di giovedì, sull'altopiano di Macereto, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è stato ritrovato uno splendido esemplare adulto di Aquila reale, gravemente ferito da un fucile da caccia.

L'animale, subito soccorso dai veterinari del Parco, è stato trasferito dal Corpo Forestale dello Stato di Visso al Centro di recupero rapaci di Pescara, gestito sempre dalla Forestale

Dai primi esami si sono potute constatare alcune fratture ad un'ala e la perdita di un occhio, ferite che, come sostenuto dal veterinarip del C.F.S., escludono un completo recupero dell'Aquila e il ritorno nel suo ambiente naturale.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monti Sibillini, bracconaggio: aquila reale ferita a fucilate

PerugiaToday è in caricamento