Cronaca

Andamento dell'epidemia in Umbria, studio sui contagi dal primo al 31 luglio: ecco quanti vaccinati sono trovati positivi

Il Nucleo Epidemiologico dell'Umbria ha effettuato anche uno studio sulla diffusione e sugli effetti della variante Delta

L'incidenza dei nuovi positivi, nelle ultime settimane, ha fatto balzare da 25 a 83 casi di contagio per 100mila abitanti in Umbria. Il nucleo epidemiologico dell'Umbria, nel report settimanale, ha analizzato sia diffusione della variante Delta che il rapporto tra vaccino-nuovi positivi. Per quanto riguarda la variante dalle ultime sequenze genomiche effettuate si è evidenziato che la variante Delta ha praticamente fagocitato sia quella Inglese - la più diffusa - che la brasiliana, a dimostrazione che il virus continua a mutare per sopravvivere, in particolare dopo la campagna vaccini ma anche gli effetti della campagna sanitaria anti-contagio ormai in campo da oltre un anno e mezzo.

La Delta è certamente più contagiosa ma, al momento, paradossalmente si sta confermando meno pericolosa a livello sanitario che sociale: in fatti al forte aumento dei casi positivi non corrisponde un ulteriore picco di ricoveri e decessi. Quest'ultimi addirittura sono a zero da tre settimane e precedentemente erano ridotti sotto la quota dei 2-3 al giorno. I ricoveri sono considerati stazionari - a quota 20 - mentre ai minimi storici restano i posti occupati da pazienti covid in terapia intensiva: 2, un dato bloccato da tempo.

Bassissimi i nuovi positivi per la categoria over 70, a dimostrazione della validità consolidata nel tempo - gli anziani sono stati i primi a ricevere il vaccino - delle due dosi, secondo il nucleo epidemiologico dell'Umbria. Per quanto riguarda i soggetti positivi dal 1 al 31 luglio, il 73 per cento non ha avuto nessuna vaccinazione, il 14 per cento ha ricevuto una sola dose e il 2 per cento una seconda dose da meno di 15 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andamento dell'epidemia in Umbria, studio sui contagi dal primo al 31 luglio: ecco quanti vaccinati sono trovati positivi

PerugiaToday è in caricamento