rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Allerta meteo, il prefetto chiude le scuole della provincia di Perugia

Il provvedimento riguarda tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado per la giornata di sabato 10 dicembre

È stata emessa dal prefetto Armando Gradone l'ordinanza che dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Perugia per la giornata di sabato 10 dicembre.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito  del documento di allerta arancione per criticità idraulica ed idrogeologica nonché di allerta gialla per temporali emanato dal centro funzionale della Regione Umbria.

A seguito dell'avviso di condizioni meteo avverse emanato dal Dipartimento della Protezione civile, che prevede dalla serata di oggi (venerdì 9 dicembre, ndr) e per le successive 18-24 ore, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale con fenomeni accompagnati da rovesci di forte intensità , attività elettrica e forti raffiche di vento", il prefetto Armando Gradone ritenuto "che le criticità idrauliche ed idrogeologiche previste su tutto il territorio provinciale possano mettere a rischio anche la circolazione lungo tutto il sistema viario provinciale, generando situazioni di pericolo per l'incolumità pubblica" e di "dover procedere. in un'ottica di prevenzione , ad assumere ogni necessaria iniziativa volta a tutelare la pubblica incolumità, in particolare limitando gli spostamenti della popolazione ed i conseguenti volumi di traffico lungo le strade della provincia" ha disposto "la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Perugia nella giornata di sabato 10 dicembre 2022".

Le previsioni per domani

Cielo: perturbato con cielo coperto e precipitazioni diffuse e abbondanti, anche a carattere temporalesco
Venti: moderati meridionali con rinforzi fino a forti sui rilievi meridionali.
Temperature: in contenuto calo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo, il prefetto chiude le scuole della provincia di Perugia

PerugiaToday è in caricamento