Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Primo giorno di vaccino anti-Covid. Il signor Zeno: "Emozionato si, fifa no". Il punto su Foligno-Spoleto-Terni

Organizzazione perfetta, rispettati gli orari e tutti i prenotati giunti nei centri vaccino. Ecco a quante persone somministrate la prima dose

"Velocissima, tante grazie": così Zeno, classi 1940, ha voluto ringraziare l'operatrice sanitaria che questa mattina ha somministrato la prima dose di vaccino. "So emozionato... ma fifa no": aveva detto Zeno mentre lo preparavano per questa importante cura. Un minuto non di più... tra medicazione e attesa e poi via verso quei familiari che lo attendono fuori per tornare a casa. Zeno è soltanto uno dei tanti anziani che hanno preso parte alla prima giornata di vaccinazione in Umbria. Praticamente entro le 13 tutto il cronoprogramma è stato rispettato, senza nessun problema di organizzazione e senza nessuna - a quanto sembra  - rinuncia dell'ultima ora . 

A Foligno sono state programmate 108 vaccinazioni con dosi Pfizer. Il team vaccinale, che opera nella sala Alesini della struttura ospedaliera "San Giovanni Battista", con ingresso indipendente e percorso separato, è composto dai dirigenti medici Luigi Andreani e Stefano Portuese, dalle infermiere Claudia Caprai, Elisabetta Petrangeli, Rachele Mastrofabi e Annarita Petruccioli, dalla oss Cinzia Tomassini, dai collaboratori amministrativi Massimo Pallucchi e Claudia Badiali. 

A Spoleo sono stati 84 gli ottantenni che hanno ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer. Anche in questo massima cura per la gestione della campagna vaccinale grazie all'impegno del personale del distretto di Spoleto diretto dalla dr.ssa Simonetta Antinarelli. Tre i team vaccinali in attività composti da quattro infermieri, quattro medici (di cui due inviati dal dipartimento di Protezione Civile), quattro infermieri, un assistente sociale per il servizio di accoglienza, due posizioni organizzative infermieristiche per l'organizzazone delle attivitò, il coordinamento del personale sanitario, l'accoglienza e la raccolta dei consensi, una collaboratrice amministrativa con il supporto del servizio Informatico e Telecomunicazioni dell'Azienda Usl Umbria 2 coordinato dall'ingegner Alessio Cicioni.

A Terni, Narni e Orvieto sono stati complessivamente 366 gli assistiti oggi in elenco. Ad Orvieto questa mattina sono arrivate da Foligno, scortate dalle forze di polizia, le dosi vaccinali anticovid BioNTech Pfizer che sono stato poi somministrate, all'ospedale "Santa Maria della Stella". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno di vaccino anti-Covid. Il signor Zeno: "Emozionato si, fifa no". Il punto su Foligno-Spoleto-Terni

PerugiaToday è in caricamento