rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Alto Tevere Today Umbertide

Umbertide, entra nel vivo la “Fratta dell'800”

Ecco il programma per l'intero week end

Entra nel vivo l'edizione 2022 della “Fratta dell'800”, in programma in città fino a domenica( 4 settembre)

La rievocazione storica umbertidese ha preso il via nel tardo pomeriggio di giovedì con la parata del popolo della “Fratta dell'800” aperto dalla fanfara della Banda Città di Umbertide diretta dal maestro Galliano Cerrini e dai trampolieri della scuola di danza Oplas.

La parata è arrivata in piazza del Mercato dove alla presenza della vicesindaco, dell'assessore alla Cultura, del direttore artistico Achille Junior Roselletti sulle note dell'Inno di Mameli suonato dalla Banda si è svolta la cerimonia dell'alzabandiera con il Tricolore che è tornato a sventolare sulla cima della Rocca. Qui sono stati portati i saluti e i ringraziamenti da parte del sindaco che non ha potuto prendere parte all'apertura della “Fratta dell'800” a causa delle positività al Covid. Commosso il ricordo di tre pilastri della manifestazione come Achille Roselletti, Adriano Bottaccioli e Amedeo Massetti.

Fratta dell'800 5-2

La cerimonia di apertura della manifestazione è proseguita alle 21 in piazza Matteotti con la suggestiva esecuzione dell'Inno nazionale dalle finestre del Palazzo Comunale da parte del Chorus Fractae “Ebe Igi” accompagnato dalla fisarmonica suonata dal direttore Paolo Fiorucci. Sulle musiche della Banda si è svolta la cerimonia di inaugurazione del monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi e dell'innalzamento della bandiera sul pennone presente in piazza.

Grandissima affluenza è stata registrata nelle numerose taverne e locande dislocate in tutto il borgo di Fratta nelle quali, per l'intera durata della rievocazione, vengono riscoperte ricette dimenticate, verranno ritrovati sapori, profumi e ambienti di altri tempi.

Fitto è il programma di appuntamenti per il fine settimana.

Fratta dell'800 2-2

Per oggi, Sabato 3 settembre, è previsto al Lido Tevere dalle 16.30 alle 19 l'appuntamento è con “Due secoli fa” con letture e giochi per bambini a cura dell'associazione “Genitori Insieme Per...”. Sempre nel pomeriggio ai piedi della Rocca si svolgerà la dimostrazione di vita da campo curata dall'Associazione Napoleonica Italiana con arruolamento di bambini e ragazzi nell'esecito napoleonico. Alle 17 in piazza Matteotti partirà la “corsa suppe i vicoli” valevole per il Torneo delle Locande. Alle 19 il Battaglione Estense e le truppe napoleoniche faranno il loro ingresso in città. Alle 19, alle 20.30 e alle 21.30 il Museo di Santa Croce farà da cornice a “Tempus Fugit-Ricordo di una notte di mezza estate”, esibizione del Centro Studi Danza con coreografie di Maria Paola Fiorucci e Marta Benvenuti. Tutta la sera in centro storico e in giro per tutte le taverne ci saranno i microspettacoli della Turkish Marching Band, del Circo Teatro Bianconiglio e dello Stramagante. Dalle 21 alle 23 presso la Chiesa di San Bernardino proseguono le letture storiche a ritroso con la partecipazione dell'orchestra di archi della scuola di musica “I Concertisti”. Alle 21.30 in piazza Matteotti il Battaglione Estense e l'Associazione Napoleonica Italiana daranno dimostrazione di attacco e tenuta della città nelle battaglie ottocentesche. Alle 23 al Teatro dei Riuniti si svolgerà “Adel... chi?”, dissertazioni semiserie sul teatro ottocentesco a cura dell'Accademia dei Riuniti e degli studenti del Campus “Da Vinci”. Alla stessa ora in piazza Matteotti il Circo Teatro Bianconiglio metterà in scena lo spettacolo “Ca-Bar-Zetto”. Mezz'ora più tardi i TragiqueSentimentalSong con la partecipazione di Stefano Augeri proporranno “Leopardi sarà lei!-L'improbabile poetica dell'800”. A mezzanotte l'appuntamento è con il Turkish Marching Show con l'esibizione di Les Daznesuses de Sherazade e della Balkan Band. A seguire alle 00.30 si svolgerà la grande festa dei Freghi dei Giochi in piazza Matteotti.

Fratta dell'800 3-2

Domani, domenica 4 settembre, la giornata inizierà alle 10 in piazza del Mercato con arruolamento di bambini e ragazzi nell'esercito napoleonico a cura dell'Associazione Napoleonica Italiana. Alle ore 11 presso il cimitero cittadino si svolgerà l'omaggio al soprano umbertidese Zelmirina Agnolucci. Organizzata dall'associazione Donne Insieme e dagli Storici Riuniti Umbertidesi la commemorazione vede letture scritte da Eva Giacchè e Alessandro Billi, la partecipazione del soprano Alessandra Benedetti e del quartetto d'archi della scuola di musica “I Concertisti”. A partire dalle 15 in piazza del Mercato torna il Torneo delle Locande con la Merenda delle Taverne, “L'antriso-gnocchi edition”, la corsa degli insaccati e la morra. Alle 16 per tutto il centro storico si svolgerà la dimostrazione di bicicli ottocenteschi a cura della Compagnia del Biciclo di Fermignano. Alle 17 in piazza Fortebraccio sarà presentato il volume “I mille di Marsala” con Giorgio Filippi, Amedeo Zupi e la partecipazione di Mariano Tirimagni. Alle 17.30 in piazza Matteotti si svolgeranno le prove del Gran Ballo con il Battaglione Estense. Alle 18 al Museo di Santa Croce la Nuova Scuola Popolare di Musica va in scena con “Fantas-Trio. Danze e fantasie d'opera” con Giuseppe Nese al flauto, Antonio Tinelli al clarinetto e Gabriele Orlando al pianoforte. Alle 19 in piazza Matteotti tornano le meraviglie mirabolanti dello Stramagante. Dalle 21 alle 23 presso la Chiesa di San Bernardino proseguono le letture storiche a ritroso con la partecipazione dell'orchestra di archi della scuola di musica “I Concertisti”. Alle 22 la Brigata Estense allieterà i presenti con danze e valzer con il Gran Ballo di chiusura della Festa.

Fratta dell'800 4-2

Tutti i giorni della rievocazione dalle 18 alle 22 la Rocca ospiterà la mostra fotografica “Garibaldi, statue in movimento” a cura di Francesco Arancioni e della Pro Loco Umbertide.

Tutte le sere presso i locali della ex sede della Polizia Municipale sarà possibile visitare la mostra sulla soprano umbertidese Zelmirina Agnolucci organizzata dall'associazione “Donne Insieme” in collaborazione con la Storici Riuniti Umbertide.

Fino al 4 settembre dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18.30 al Museo di Santa Croce si svolgerà l'esposizione “Ottocento quotidiano, l'artigianato del tempo che fu” a cura di Elisa Minchielli e di Sistema Museo.

Per tutta la durata della Fratta dell'800 in piazza delle Erbe torna “Il Caffè degli Artisti” con assenzio, spiriti, illusionisti e varia umanità.

Oggi ultimo giorno, dalle 21 .alle 23 in piazza Matteotti per “Falsi d'autore, quadri animati” a cura dell'Accademia dei Riuniti, Pagelli Boutique e Campus “Da Vinci”.

Tutti i giorni in centro storico cena in taverna e scopri il cuore della festa tra gastronomia, animazioni e spettacoli.

Per tutte le info sulla festa è disponibile il sito www.fratta800.com e la pagina Facebook “Fratta dell'800”.

Fratta dell'800 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, entra nel vivo la “Fratta dell'800”

PerugiaToday è in caricamento