Lunedì, 15 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello: Retrò si sposta in piazza Garibaldi e nel loggiato Gildoni

L'evento in concomitanza con le celebrazioni per il nuovo vescovo monsignor Luciano Paolucci Bedini

“Domenica 19 giugno Retrò si sposta in piazza Garibaldi per il doveroso rispetto di una tradizione religiosa della città come la processione del Corpus Domini, che è uno dei momenti più sentiti dai tifernati e sarà presieduta per la prima volta dal nuovo vescovo della Diocesi di Città di Castello monsignor Luciano Paolucci Bedini”.

Lo annuncia l’assessore al Commercio e al Turismo Letizia Guerri, che spiega come “la scelta dell’amministrazione comunale sia stata di non rinviare l’appuntamento con la manifestazione, ma di rendere il suo allestimento compatibile con l’itinerario della celebrazione religiosa”.

“Ecco perché – puntualizza l’assessore - in via del tutto eccezionale i numerosi espositori attesi a Retrò anche per questa edizione saranno collocati nell’area di piazza Garibaldi, nei giardini lungo le mura urbiche adiacenti a Palazzo Vitelli a Sant’Egidio e in via Gramsci, ad eccezione degli abituali occupanti del loggiato Gildoni a palazzo Bufalini, che conserveranno le loro postazioni”.

“Anche a giugno – sottolinea Guerri -  gli appassionati di antiquariato, collezionismo e oggettistica che si danno appuntamento ogni mese nel nostro centro storico avranno così la possibilità di visitare la manifestazione, che è una delle più importanti nel centro Italia e che l’amministrazione comunale intende far crescere ancora, attraverso campagne promozionali con il nuovo logo ed estendendo gli spazi disponibili nel centro storico, per valorizzare, anche in chiave turistica, il patrimonio culturale, artistico e architettonico della nostra città”.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, il comando della Polizia Municipale ha stabilito con un’ordinanza che dalle ore 06.00 alle ore 20.00 di domenica 19 giugno vieterà il transito e sosta veicolari in piazza Garibaldi e in via Gramsci, nel tratto compreso tra via S. Antonio e piazza e piazza Garibaldi. La sosta sarà inoltre vietata in piazza Costa per tutti i veicoli, compreso gli autorizzati, ma ad eccezione dei mezzi degli espositori per consentire le operazioni di carico e scarico dei materiali. La viabilità alternativa per residenti e autorizzati prevede l’itinerario viale Veneto, via Gramsci, via Sant’Antonio, via Mazzini, piazza Garibaldi, via degli Albizzini o via San Bartolomeo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: Retrò si sposta in piazza Garibaldi e nel loggiato Gildoni
PerugiaToday è in caricamento