rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, arrestato dai carabinieri un uomo di 62 anni, insospettabile, con oltre tre etti di cocaina

Il tifernate stava tornando dalla costiera marchigiana in Altotevere

Blitz dei carabinieri che hanno arrestato un sessantaduenne con tre etti e mezzo di cocaina, per un valore di centinaia di migliaia di euro.

Il sessantaduenne stata rientrando dalla riviera adriatica in auto, quando alle porte del comune di Città di Castello è stato fermato da una pattuglia di carabinieri per un controllo.

I militari hanno subito notato che l'uomo, sebbene in apparenza avesse tutto in regola, era particolarmente nervoso e aveva fretta di ripartire subito alla volta della cittadina tifernate. A questo punto è scattato un controllo ancora più approfondito del mezzo e dell'uomo: alla fine, sotto il sedile del passeggero è spuntato uno strano involucro.

Il sessantaduenne non è riuscito a dare una giustificazione alla presenza di quel pacco con tantissima carta stagnola che ricopriva l'involucro. Da qui altri controlli e la scoperta della cocaina

I militari lo hanno arrestato, scoprendo che il sessantaduenne è incensurato, residente a Città di Castello, ma da diverso tempo domiciliato in un comune situato nella zona della costa delle Marche.

L'uomo, portato in caserma per effettuare tutte le pratiche, ha subito nominato un legale d fiducia, l'avvocato Walter Guarini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, arrestato dai carabinieri un uomo di 62 anni, insospettabile, con oltre tre etti di cocaina

PerugiaToday è in caricamento