Venerdì, 19 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello: alla guida completamente ubriaco e provoca un incidente, denunciato un quarantacinquenne

Blitz dei carabinieri: nel week end denunciate tre persone e segnalato per droga un giovanissimo

Controlli serrati da parte dei carabinieri della compagnia di Città di Castello, che a cominciare da giovedì sera hanno intensificato la vigilanza, con particolare attenzione alla “movida” nel comune tifernate e in quelli di San Giustino ed Umbertide, ove erano in programma alcuni eventi di richiamo un po’ per tutte le fasce di età, approfittando dell’ultimo weekend di agosto.

Le attività, che hanno visto protagonisti principali i militari del Radiomobile della compagnia, affiancati dai colleghi delle stazioni, hanno consentito di eseguire una serie di interventi finalizzati al contrasto del sempre più frequente uso di stupefacenti oltre che all’abuso di alcool anche alla guida.

In quest’ultimo settore, un 33enne originario di Sansepolcro (comune in provincia di Arezzo) ma abitante nel capoluogo valtiberino, controllato nella frazione Lerchi, è risultato essersi posto alla guida con un tasso alcolemico di ben 4 volte superiore al limite. Per lui immediato ritiro della patente di guida, è scatatta la denuncia e il sequestro del veicolo di proprietà ai fini della confisca.

Stessa sorte è toccata ad un 60enne abitante ad Umbertide. Anche per lui ritiro della patente di guida, denuncia e sequestro del veicolo ai fini della confisca poiché controllato nella centrale piazza Brogi alla guida del proprio mezzo con un tasso alcolemico di quasi 4 volte superiore al limite.

Ancor più alto il tasso alcolemico del 45enne di Citerna che, alla che era alla guida di una piccola utilitaria in via Etruria nel comune di Citta’ di Castello, ha perso il controllo del mezzo sbandando ed andando ad urtare un veicolo in sosta. Dopo l’urto l’uomo ha cercato di allontanarsi, ma grazie alla tempestiva segnalazione dei cittadini al 112 i carabinieri, già in zona, sono intervenuti immediatamente fermando ed identificando l’uomo che, sottoposto agli accertamenti finalizzati a verificarne lo stato psicofisico, è risultato essersi posto alla guida con un tasso alcolemico di oltre 5 volte il massimo consentito. Immediata la denuncia per guida sotto l’influenza dell’alcool, con contestuale ritiro della patente di guida e sequestro ai fini della confisca del veicolo di proprietà.

Controlli anche in materia di stupefacenti, che hanno visto un 22enne abitante di Città di Castello, controllato sabato notte all’esterno di una nota discoteca del comune di San Giustino, trovato in possesso di una modica quantità di hashish, quindi segnalato quale assuntore di stupefacenti alla Prefettura di Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: alla guida completamente ubriaco e provoca un incidente, denunciato un quarantacinquenne
PerugiaToday è in caricamento