rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, cagnolino smarrito ai giardini del Cassero: soccorso dalla polizia e Usl

L'allarme lanciato da alcuni cittadini

Prosegue senza sosta l’attività della Polizia di Stato, a tutela degli amici a quattro zampe, così come accaduto ieri a Città di Castello, presso i giardini del Cassero. Non si è trattato di un abbandono ma dello smarrimento di un simpatico cagnolino che aveva deciso di fare una “passeggiata” al parco. 

La sua presenza non è sfuggita però alla sensibilità di alcuni cittadini che, pensando fosse stato abbandonato, hanno immediatamente chiesto aiuto alla Polizia di Stato. 

Gli agenti del Commissariato di Città di Castello, ricevuta la telefonata d’aiuto pervenuta alla Sala Operativa, si sono immediatamente attivati allertando il servizio sanitario veterinario per il soccorso e le eventuali cure.

La sensibilità dei cittadini, la prontezza della Polizia di Stato e l’intervento del servizio sanitario hanno consentito di mettere in sicurezza il cagnolino e avviare tutti gli accertamenti per riuscire a rintracciare il proprietario.

La Polizia di Stato, da sempre sensibile alla tutela degli animali, racchiude in uno dei suoi importanti slogan tutta l’attenzione da riservare agli amici a quattro zampe - #l’amiciziaèunacosaseria – e anche quest’anno è impegnata in azioni continue di sensibilizzazione al rispetto degli animali per evitare l’abbandono e lo smarrimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, cagnolino smarrito ai giardini del Cassero: soccorso dalla polizia e Usl

PerugiaToday è in caricamento