L'Umbria sospende i ticket sanitari previsti dalla Finanziaria

La regione Umbria ha deciso di sospendere i ticket sanitari previsti dalla nuova Manovra Finanziaria del Governo che è entrata in vigore nella giornata di ieri

La Regione Umbria ha deciso che per il momento non saranno applicati i nuovi ticket sanitari per la diagnostica previsti dalla Manovra Finanziaria, del Governo di centrodestra, entrata in vigore ieri. Questo è quanto ha annunciato la presidente della Regione, Catiuscia Marini definendo la misura: "iniqua e ingiusta che danneggia i cittadini".

Dopo lo scontro sul tema delle nomine sanità con il consigliere Raffaele Nevi, la Marini, nella nota ufficiale, informa di avere dato mandato alla Direzione regionale della sanità di inviare una comunicazione a tutte le sedi delle Asl per la non applicazione dei ticket in attesa di maggiori indicazioni che la Giunta regionale discuterà in giornata domani.

IL VIDEO DELLA MARINI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Frontale tra due autovetture, feriti una mamma e i figli

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento