rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Rubriche

SCHEGGE di Antonio Carlo Ponti | Di cosa parliamo quando parliamo d’amore. "L’amore non è peccato, non è vergogna... a qualsiasi età"

Si dice: l’amore non ha età. Oppure che al cuore non si comanda. E Seneca, filosofo precettore di Nerone che lo volle suicida, amava dire che se vuoi
essere amato devi amare. Si vis amari ama. Certo una donna la puoi corteggiare, e oggi anche una donna può corteggiare un uomo, o forse è stato sempre così, e così è dato nell’amore omosessuale, quell’amore che Oscar Wilde definì come l’amore che non osa dire il suo nome. Ma se l’amato o l’amata non corrispondono non resta che arrendersi. Tertium non datur. Si dice: l’amore non ha età. A cuore non si comanda. In un film assai garbato e castamente osé una strepitosa Emma Thompson è una vedova se si può tuttora dire di mezza età che non ha mai avuto un orgasmo e a un certo punto della sua vita va a letto con un giovane e avvenente gigolò, al quale domanda mentre sono in intimità quanti anni avesse la donna più anziana con cui sia stato a letto. Ottantadue.

Ah! adesso sto meglio. Mentre visitavo di recente gli Ex Essicatoi di Alberto Burri, la guida illustrava una bacheca contenente una cartella di incisioni dell’artista su poesie di Giuseppe Ungaretti e di Bruna Bianco accennando alla loro profonda passione nonostante lui avesse 78 anni e lei 28, e per ciò, pare, non ebbe il Nobel. Una signora di Seattle che spingeva una signora in carrozzella disse a commento: «Nessuno può sapere quello che avviene in camera da letto». Insomma questa faccenda dell’amore e della sua età ideale per viverlo per non morire di solitudine, è un rebus avvolto da un mistero che sta dentro a un enigma, come diceva della Russia Winston Churchill. 

Non amano anche gli uomini che uccidono le proprie donne? Così motivano l’orrore. Concludendo. Sovente amare fuori dai canoni e dai dogmi, in libertà da vincoli e da giudizi infiamma il conformismo di pregiudizi. L’amore non è peccato, e forse ha ragione Michelangelo: «Chi dice in vecchia etade esser vergogna / amar cosa divina, è
gran menzogna».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SCHEGGE di Antonio Carlo Ponti | Di cosa parliamo quando parliamo d’amore. "L’amore non è peccato, non è vergogna... a qualsiasi età"

PerugiaToday è in caricamento